La Corte Costituzionale, con sentenza n. 59 del 1° aprile 2021, ha dichiarato l’incostituzionalità dell’art. 18, settimo comma, secondo periodo, dello Statuto dei Lavoratori (L. 300/1970), così come modificato dalla riforma Fornero del 2012, nella parte in cui prevede che il giudice, quando accerti la manifesta insussistenza del fatto alla base del licenziamento per giustificato…

Il nuovo Decreto Legge n. 41 del 22.03.2021, predisposto dal Governo Draghi e denominato “Decreto Sostegni”, ha prorogato la sospensione dei termini per la notificazione di cartelle esattoriali e avvisi del Fisco. Tali adempimenti fiscali infatti, torneranno ad essere intimati solo dopo il 30 Aprile 2021, indicato quale temporaneo termine di scadenza per l’attuale stato…

L’opportunità di assegnare pienamente ai genitori la scelta sul cognome da attribuire al figlio riconosciuto da entrambi, rappresenta tuttora una questione piuttosto delicata, a causa di un affrancamento mai formalmente realizzato, dai retaggi di un patriarcato ormai vetusto. In particolare, la possibilità per la madre di dare al figlio il proprio cognome è stata spesso…

Il Garante per la protezione dei dati personali ha annunciato con deliberazione del 10 dicembre 2020 l’action plan relativo all’attività di controllo e verifica per il periodo gennaio-giugno del 2021. L’attività di accertamento verrà condotta attenzionando previamente i siti web delle aziende, atteso l’attuale sviluppo dell’emergenza epidemiologica. E particolare enfasi negli accertamenti sarà posta proprio sui…

La Corte di Cassazione è tornata recentemente a pronunciarsi sul dibattuto tema del mantenimento del figlio maggiorenne non autosufficiente, così confermando il cambio di rotta rispetto alle precedenti pronunce di legittimità caratterizzate da scelte decisamente più assistenzialiste. La circostanza relativa al fatto di non aver trovato un’occupazione adeguata al percorso di studi intrapreso o in…

La recentissima sentenza della Corte d’Appello di Palermo, emessa in data 11.09.2020, nella questione avente ad oggetto il contratto di compravendita di un immobile da destinarsi a privata dimora dell’acquirente, ha rappresentato una significativa innovazione, espressa alla luce del diritto europeo e della giurisprudenza della Corte Europea. In particolare, nel caso posto all’attenzione dell’adita Corte,…

In occasione del Natale ormai alle porte, lo Studio Legale Formica e Associati, coglie l’occasione per riportare una piccola raccolta di pronunce giurisprudenziali, per i casi più ironici ed insoliti aventi tematica natalizia. Il primo caso riguarda un argomento sul quale ha avuto modo di pronunciarsi la Corte di Cassazione, in riferimento a quanto accaduto…

L’emergenza sanitaria scaturita dalla inarrestabile diffusione del Covid-19, ha sicuramente intaccato ogni aspetto della società moderna, non mancando di esercitare i suoi effetti sui rapporti più strettamente patrimoniali ed economici e facendo emergere la necessità di un correttivo funzionale alla gestione delle sopravvenienze, al fine di evitare epiloghi contrattuali sgradevoli e definitivi. Il principio espresso…

[A cura della Dott.ssa Cecilia Bonifazi] La  Legge c.d. “Pinto”, come noto, si occupa di assegnare una ragionevole durata ai procedimenti giudiziari in vari ambiti: civile, amministrativo, penale, e fallimentare. Dell’argomento lo studio si era già occupato in relazione ai procedimenti penali, a seguito della sentenza della Corte Costituzionale n. 169 del 10 luglio 2019…

29.03.2020 Le misure di contenimento dell’emergenza e le conseguenti limitazioni alla libertà di circolazione — nonché la chiusura coattiva di attività commerciali “non essenziali” —, hanno reso in molti casi del tutto inutile la disponibilità degli immobili locati. In tal caso, il conduttore dell’immobile potrebbe ricorrere ad una serie di rimedi per mitigare l’obbligo di…