Il reato di revenge porn, introdotto con DDL n. 1200/2019, c.d. Codice Rosso e rubricato all’art. 612-ter del codice penale, viene integrato da colui che diffonde, pubblica o cede contenuti sessualmente espliciti, destinati a rimanere privati, senza il consenso della persona interessata. In particolare, è qualificato come autore del suddetto reato, sia colui che diffonde…

Il fenomeno del mobbing lavorativo è sicuramente noto come una delle pagine più amare e sofferte del panorama lavorativo italiano, tanto da aver assunto nel tempo una connotazione sempre più complessa e articolata non solo dal punto di vista psicologico e sociologico, ma anche da quello prettamente tecnico-giuridico. La definizione più esaustiva data dalla giurisprudenza…

In occasione del Natale ormai alle porte, lo Studio Legale Formica e Associati, coglie l’occasione per riportare una piccola raccolta di pronunce giurisprudenziali, per i casi più ironici ed insoliti aventi tematica natalizia. Il primo caso riguarda un argomento sul quale ha avuto modo di pronunciarsi la Corte di Cassazione, in riferimento a quanto accaduto…